• Federcarrozzieri

Riforma RC Auto: a Torino una boccata d’ossigeno per i carrozzieri

Non esistono solo le lobby delle Assicurazioni, che spingono per leggi personalizzate: su misura per le Compagnie (vedi disegno legge Zanonato che fotocopia il defunto articolo 8 del decreto Destinazione Italia). C’è anche un altro movimento, sempre più forte e composito, che si chiama Carta di Bologna. E che punta a proporre un secondo disegno legge Rca, ispirato ai princìpi della libertà e della concorrenza. A favore veramente degli assicurati italiani. Proprio di questo abbiamo parlato a Torino, al Museo dell’automobile, in una sala stracolma, durante un convegno dedicato al futuro del settore assicurativo.


Ha aperto il dibattito l’avvocato Massimo Perrini, segretario commissione RC OUA, che ha parlato della la stima dei danni materiali in Rc auto: deve essere garantito il pieno risarcimento dei danni, e non un indennizzo limitato. E, per quanto riguarda il tempario in uso nelle carrozzerie, dovrebbe essere semplicemente il più giusto possibile. Ogni tempario imposto dalla Compagnia, su spinta del perito assicurativo o di altri, invece danneggia i diritti degli automobilisti e il lavoro dei carrozzieri. Nella consapevolezza che i costi aziendali non possono essere decisi dall’assicuratore debitore.

Stefano Mannacio, presidente CUPSIT, ha messo il dito nella piaga della mancanza di concorrenza: se in Italia c’è un oligopolio, diventa davvero difficile che le tariffe scendano.

Giampaolo Bizzarri, portavoce consorzi toscani, ha evidenziato tre caratteristiche fondamentali della riparazione del carrozziere che lavora a regola d’arte: qualità, libertà, sicurezza. (video dell’intervento)

Io, Davide Galli, presidente Federcarrozzieri, ho illustrato il Progetto Oxygen di gestione univoca del sinistro. L’80% delle carrozzerie in Italia ha difficoltà nella gestione dei sinistri e accetta incondizionatamente le proposte liquidative dei periti assicurativi (anche in assenza di una convenzione). A Torino, ho presentato un metodo univoco e condiviso sull’ intero territorio italiano adatto a carrozzerie indipendenti e convenzionate con le Compagnie di assicurazione per migliorare l’utile su ogni singola pratica e rendere più lineare le entrate di cassa (cash-flow).

Altro punto che ho tenuto a sottolineare: visto che le Assicurazioni operanti in Italia fanno sempre paragoni fra la Rca in Francia e quella nel nostro Paese (paragone dal quale escono vincenti le Compagnie e perdenti tutti gli operatori, a partire dai carrozzieri), noi proprio dalla Francia siamo partiti: ebbene, Oltralpe, è appena arrivata la legge Hamon. Che prevede la possibilità  per l’automobilista danneggiato a seguito a un incidente di scegliere dove far riparare il proprio veicolo. E che consente al consumatore di cambiare Compagnia in qualsiasi momento, senza attendere la scadenza dell’annualità: proprio come avviene con le Compagnie telefoniche.

Prezioso il contributo dei politici: l’On. Antonio Boccuzzi (Partito Democratico), dell’ On. Daniele Pesco (Movimento Cinque Stelle), il Dott. Bartolomeo Giachino (forza Italia consigliere politico per i trasporti),  Paolo Russo (Forza Italia) e il Dott. Roberto Russo (Assessore provincia Cuneo). Che si sono opposti all’approvazione dell’ art. 8, la norma ammazza danneggiati, fatta decadere dal testo del decreto Destinazione Italia.

Spunti molto interessanti (su cui torneremo in futuro) da altri partecipanti di spicco :

Avv. Renato Ambrosio, studio legale Ambrosio e Commodo

Dott. Maurizio Cagna Consulente

Riccardo Melis Presidente ACPC Sardegna insieme a Federcarrozzieri per monitorare e gestire il territorio in modo ottimale.

Roberto Padovani Rete Carrozzeria Amica Aosta

Luca Cassarà carrozziere testimone Piemonte

Ivano Verrazzano Associazione fra Carrozzieri della provincia di Genova

Dott.ssa Anna Maria Gandolfi AD Consorzio Nazionale InRetecar

Gian Franco Canavesio Presidente regionale ANC Confartigianato

Ezio Bressan Associazione Italiana Familiari e vittime della strada

Le sigle della Carta di Bologna (Federcarrozzieri, Associazione familiari vittime della strada, Sindacato italiano specialisti in medicina legale e delle assicurazioni, Assoutenti, Comitato unitario patrocinatori stragiudiziali italiani, la commissione Rc dell’ Organismo unitario dell’avvocatura, Unione avvocati responsabilità civile e assicurativa, Associazione culturale Mo Bast!, Associazione Valore uomo, Sportello dei diritti) si sono poi incontrate il 9 aprile a Roma, dove è stato presentato il nostro disegno legge Rca.

Cliccando su ogni relatore parte il video dell’intervento

GALLERIA FOTOGRAFICA COMPLETA

Questo evento non sarebbe stato possibile senza il contributo di alcune aziende cui va il nostro GRAZIE !




#AvvMassimoPerrini #museodellautoTorino #onPesco #OnGiachino #OnRussoPaolo #onBoccuzzi

L'Autocarrozzeria Marangon fa parte della  rete di Carrozzerie indipendenti

dell'Associazione

CHIAMA

Tel. 011 9573566 

E-MAIL
ORARI DI APERTURA

lun-ven 08:00/12:00 - 14:00/19:00

POTETE  TROVARCI ANCHE SU:
  • Facebook Social Icon

Autocarrozzeria Marangon sas di Marangon Marco e Marangon Moreno 

Via Acqui,77 - 10098 Rivoli (TO) - P.IVA 05168860012 - REA n.689446

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon