• Federcarrozzieri

Equip Auto 2011 punta su Green Tech


Equip Auto si svolgerà dal’11 al 15 ottobre in Francia presso il parco delle esposizioni Paris Nord Villepinte, tra le novità in programma la realizzazione di un settore incentrato sui veicoli non inquinanti, ma anche molto altro.

Quali saranno le novità dell’edizione 2011? Abbiamo voluto proporre a tutti gli operatori del settore un evento più ricco e più proficuo. Ecco perché il salone si svolgerà su cinque giorni e su di una superficie più estesa rispetto al 2009 (25% in più), cioè pari a oltre 100.000 mq suddivisi su due padiglioni espositivi. Questa concentrazione nel tempo e nello spazio favorirà il flusso dei visitatori presso gli stand degli espositori. Equip Auto mette in primo piano l’innovazione. Quest’anno dedicheremo uno spazio tendenze alle ultime innovazioni di rilievo portate dal concorso dei Grands Prix Internazionali dell’Innovazione automobilistica Equip Auto, a cui parteciperanno oltre 80 giornalisti francesi e internazionali come membri della giuria. Oltre ai prodotti premiati nell’ambito dei Grands Prix, sono più di 200 le novità presentate ogni anno al salone. Infine, Equip Auto deve riflettere le mutazioni del mercato e offrire agli operatori della filiera del post-vendita automobilistico la possibilità di comprendere i cambiamenti e di dare la parola ai professionisti che propongono una visione del mercato a medio termine. L’emergere dei veicoli non inquinanti coinvolge l’intero settore “dalla progettazione alla manutenzione”, ecco perché abbiamo creato il settore Green Tech, un nuovo settore espositivo incentrato su una nomenclatura specifica per i veicoli non inquinanti (a basso consumo, ibridi, elettici) e ai sistemi di cui sono dotati (motorizzazione, impianto di accensione, pneumatici, sistemi per il recupero energetico) e ai nuovi servizi che strutturano il segmento emergente. Tra le altre novità, la seconda edizione del Forum elettromobilità, nato a Equip Auto 2009, che completa questo quadro e consentirà di affrontare le diverse sfide legate ai fenomeni sociali dell’automobile, il suo impatto sulla distribuzione e il post-vendita, così come le tendenze riguardanti l’evoluzione delle tecnologie.

Per quanto riguarda l’organizzazione degli spazi, come saranno disposti i settori all’interno del quartiere fieristico? Ci saranno cambiamenti rispetto all’edizione precedente?

I 100.000 mq del salone Equip Auto, suddivisi nei due padiglioni espositivi, saranno ripartiti in nove settori distinti.  Nel padiglione 5a saranno presenti le seguenti categorie: pneumatici, cerchioni, accessori; riparazione, manutenzione; informatica; carrozzeria, verniciatura, soccorso stradale, Villaggio FFC (Federazione Francese della Carrozzeria); lubrificanti, additivi; prodotti per la manutenzione; lavaggio; nei padiglioni 5a e 6: attrezzature per veicoli, rete post-vendita; infine nel padiglione 6 Green-Tech.

Quali saranno i paesi presenti e con quale tipologia di espositori e visitatori? Equip Auto si posiziona come la manifestazione internazionale dei fornitori del post-vendita automobilistico, dei servizi e delle reti. La sua offerta completa, rappresentata da oltre l’80% di espositori internazionali provenienti da 50 paesi, consente di coprire tutti i tipi di veicoli: veicoli a uso privato, veicoli industriali, due ruote, motori speciali, giustificando così il posizionamento del salone come fiera internazionale di tutti i veicoli. L’Italia è il secondo paese europeo, dopo la Germania, rappresentato fra gli espositori. Oltre 60 aziende italiane sono già iscritte al salone e riteniamo di poter incrementare questo numero prima dell’apertura. Inoltre, l’Italia è stato il primo paese visitatore (a parte la Francia) nel 2009. A tutt’oggi contiamo già 31 partecipazioni collettive in rappresentanza di 22 paesi: Argentina, Brasile, Cina, Colombia, Corea del Sud, Gran Bretagna, India, Iran, Italia, Marocco, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Spagna, Taiwan, Tailandia, Tunisia, Turchia, Ungheria, Stati Uniti. Ospiteremo anche oltre 350 giornalisti, di cui più del 45% sono stranieri che copriranno l’evento in tutto il mondo. Si tratta di dati che testimoniano l’importanza di Equip Auto nell’ambito delle fiere internazionali. Infine, saranno presenti al salone i principali gruppi francesi della distribuzione, così come la Fédération de la Distribution Automobile, Federazione della Distribuzione Automobilistica (FEDA), che li raggruppa. I visitatori  alla ricerca di distributori potranmno rivolgersi direttamente a loro per trovare accordi relativi alla distribuzione dei loro prodotti in Francia.

Quali saranno i momenti clou dell’edizione 2011? E come sarà il calendario degli eventi? Abbiamo previsto numerosi momenti importanti per aiutare i nostri espositori a sviluppare il loro business. Così ci riallacciamo all’operazione  “Offerte promozionali” che aveva riscosso un grande successo in occasione della sua creazione nel 2009. All’epoca oltre 200 offerte di espositori hanno avuto la possibilità di essere proposte  e valutate. Inoltre, come precedentemente citato, quest’anno dedicheremo uno spazio tendenze alle ultime innovazioni di rilievo portate dai concorrenti dei Grands Prix Internazionali dell’Innovazione Automobilistica Equip Auto. Ogni visitatore è anche invitato a partecipare al ciclo di conferenze tematiche che si svolgeranno ogni giorno. Almeno tre momenti clou scandiranno il ritmo del salone. Il Forum Elettromobilità, dedicato ai veicoli elettrici e ibridi, che si svolgerà da martedì 11 a mercoledì 12 ottobre. Stiamo lavorando sul primo Forum post-vendita, che dovrebbe svolgersi da giovedì 13 a venerdì 14 ottobre. Infine, il nostro partner, la Federazione Francese della Carrozzeria, organizzerà la propria conferenza giovedì 13 ottobre. Inoltre, per tutta la settimana i produttori di software DMS e CRM presenteranno su uno spazio dedicato, situato nel padiglione 5, diverse applicazioni per consentire agli operatori del post-vendita di aumentare il numero di entrate in officina, di migliorare la conoscenza della loro clientela e accrescere così il loro fatturato e la redditività delle loro autofficine. Sviluppiamo peraltro, in collaborazione con gli espositori e le organizzazioni professionali, diverse operazioni che tendono a porre l’accento sui servizi informatici, il controllo tecnico, la diagnostica, gli interventi sui sistemi di climatizzazione o ancora i FAP (filtri antiparticolato).

Quest’anno i Grands Prix Internazionali dell’Innovazione Automobilistica manterranno il proprio ruolo nel corso della manifestazione? Avete previsto novità a riguardo? La scoperta di novità resta la prima motivazione del visitatore che si reca a Equip Auto. A ogni edizione sono oltre 200 le novità in anteprima proposte al visitatore dai nostri espositori. Equip Auto è sempre stata un’eccellente cassa di risonanza e trampolino di lancio per le innovazioni e i nuovi prodotti che sono divenuti punti di riferimento sul mercato. Gli espositori hanno compreso da tempo che un salone internazionale come Equip Auto è un evento dedicato prima di tutto alla valorizzazione delle innovazioni. I Grands Prix premiano le migliori innovazioni in quanttro categorie: OEM / Veicoli non inquinanti (settore GreenTech); ricambi – secondo equipaggiamento; attrezzature per l’autofficina; servizi agli operatori del settore e ai consumatori / area di servizio. I premi saranno consegnati il 1° giorno del salone. I visitatori sono invitati a scoprire l’insieme dei prodotti premiati e preselezionati grazie a pannelli presenti sugli stand degli espositori partecipanti. Ai Grands Prix si aggiungono i Premi Speciali consegnati dai giornalisti membri in particolare dell’AFPA (Association Française de la Presse Automobile) e dell’AJTE (Association des Journalistes Techniques Européens) che identificano nel salone le innovazioni “colpo di fulmine” che non abbiano mai concorso ai Grands Prix.

Ci sono dei segnali che fanno prevedere una ripresa dei settori presenti a Equip Auto?

Il salone si presenta sotto i migliori auspici. Registriamo un aumento di oltre il 25% rispetto al 2009. Occuperemo oltre 100.000 mq di superficie espositiva con 1.800 espositori. Parallelamente attendiamo oltre 100.000 visitatori nel corso dei 5 giorni della manifestazione. Il salone è praticamente pieno, con una reale rappresentatività dell’offerta proposta ai professionisti della riparazione e della manutenzione dei veicoli automobilistici. Equip Auto è proprio l’evento che riunisce tutti gli attori della filiera e tutte le sue componenti, come mostra la ricorrente presenza dei grandi protagonisti della filiera e il ritorno di coloro che erano assenti nel 2009.

La campagna di promozione Per la Francia, così come a livello internazionale, bisogna distinguere la promozione espositori da quella visitatori. La promozione espositori è gestita dal servizio commerciale, mentre la promozione visitatori si avvale anche del supporto della stampa professionale e specializzata, oltre che dell’attivazione dei social network Facebook, Twitter, Linked In e Viadeo. A livello internazionale la promozione espositori è gestita anche qui dal servizio commerciale e per alcuni paesi in collaborazione della rete Promosalons. Inoltre, Equip Auto incontra i suoi interlocutori internazionali (media e istituzioni) in occasione di appuntamenti individuali o di pranzi ufficiali. Infine, la presenza on-line del nostro sito internet in inglese rappresenta una fonte di informazioni molto importante per gli espositori, così come per i visitatori internazionali. 

per maggiori info: http://www.equipauto.com/

Fonte Notiziariomotoristico.com

#equipauto

L'Autocarrozzeria Marangon fa parte della  rete di Carrozzerie indipendenti

dell'Associazione

CHIAMA

Tel. 011 9573566 

E-MAIL
ORARI DI APERTURA

lun-ven 08:00/12:00 - 14:00/19:00

POTETE  TROVARCI ANCHE SU:
  • Facebook Social Icon

Autocarrozzeria Marangon sas di Marangon Marco e Marangon Moreno 

Via Acqui,77 - 10098 Rivoli (TO) - P.IVA 05168860012 - REA n.689446

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon