• Federcarrozzieri

Convegno nazionale Federcarrozzieri del gruppo operativo

Si è svolto a Villasimius l’annuale incontro del gruppo operativo Federcarrozzieri per definire le strategie 2018. Finalmente, grazie alla legge sulla concorrenza votata ad agosto gli imprenditori artigiani carrozzieri sono tornati tutti nel libero mercato, ora occorre valorizzare le carrozzerie associate per portare benefici a coloro che da sempre hanno creduto nell’indipendenza. Non è pensabile parlare di futuro e sviluppare progetti senza conoscere il passato, per questo il presidente Federcarrozzieri Davide Galli ha aperto il convegno richiamando tutti ma soprattutto chi da poco si è avvicinato all’associazione, a studiare il percorso di Federcarrozzieri, a capire quali valori sono stati spesi e soprattutto a ragionare su cosa sarebbe accaduto al mercato e alle nostre aziende se non vi fosse stato il contrasto di Federcarrozzieri. A ricordare le varie battaglie e attività svolte ci ha pensato l’avv. Elena Bove che ha illustrato i passaggi focali delle vicende legislative ricordando a tutti l’immenso patrimonio messo a disposizione dal blog, e la forza immensa dei consulenti esterni , i migliori professionisti www.ilcarrozziere.it da sempre è uno strumento utile per tutti i carrozzieri che troppo spesso dimenticano di leggere per poi domandare. In un mercato rapido, non vi è il tempo di risolvere, occorre anticipare, per questo consigliamo a tutti di documentarsi sul blog che spesso ha anticipato i tempi descrivendo allarmi e criticità trovando sempre soluzioni. Aggiornatevi per non rimanere indietro, studiate. Per noi ora è tempo di costruire il futuro e non possiamo permetterci di tornare a spiegarvi il passato.


La seconda parte del convegno descrive a 360° il mercato, chi siamo e come competere. Il tutto illustrato da  FABRIZIO CONTU

Fabrizio Contu, da sempre attento all’evoluzione del mercato, comincia esortando tutti ad avere un controllo totale  del mondo dell’autoriparazione dove mai come ora il nostro mestiere è sempre più legato allo sviluppo delle nuove tecnologie sulla sicurezza.

Fabrizio continua esaminando i numeri: Nel primo mese del 2017 il mercato delle autovetture in Europa ha iniziato l’anno in modo più che positivo.  Le immatricolazioni sono cresciute con un +10,2% generale rispetto a gennaio 2016 per un totale di 1.170.220 unità. In Italia la crescita è stata del 10,1%.

Il dato è positivo, ma continua Contu ricordando che il parco auto circolante è sempre piu’ OBSOLETO e difficile da riparare, anche per colpa della crisi economica che ormai dura da anni, in un mercato dove i COMPETITOR sono in continuo aumento.

In un momento di riflessione nella sala sull’argomento “mercato”, il segretario di Federcarrozzieri, richiama l’attenzione anche sulle figure che realmente sostengono e tutelano la categoria.

Dopo una magnifica esposizione di ciò che ci circonda, finalmente si parla di noi, attraverso due sempluici domande:

Chi siamo?

E’ sufficiente essere indipendenti per essere i migliori?

Essere indipendenti, continua Contu, non garantirà una fetta di mercato, né assicurerà che i clienti approdino nelle nostre carrozzerie. La clientela è volubile, esigente , perennemente alla ricerca di servizi economici ma paradossalmente di qualità. Entrano in gioco le multinazionali, con un potere di trattativa gigantesco. E’ di vitale importanza capire quali sono i concorrenti, come agiscono, conoscere i punti di forza e di debolezza. E’ di vitale importanza per poter definire delle strategie di marketing competitive, esaminare quali SONO I CONCORRENTI STORICI con le quali ci confrontiamo da sempre: Colleghi non iscritti, Fiduciari per caso, Abusivi, Concessionarie. E quali sono i CONCORRENTI   NEW ENTRY , quelle che stanno entrando nel mercato e diventeranno rivali concreti. Imprese con capitali importanti che decidono di   espandere la loro attività nella nostra zona di competenza offrendo gli stessi servizi e cercando di APPARIRE IDENTICI A NOI.

E’ importante comprendere come i consumatori percepiscono tali differenze, e di conseguenza come muoverci noi Carrozzieri Indipendenti, in un mercato la cui concorrenza sta investendo milioni di euro per impossessarsi di una fetta di mercato redditizia, in un mercato dove i sinistri si ridurranno drasticamente.

I clienti continueranno a riparare le loro auto, condizionati spesso da costosissimi spot TV realizzati da network assicurativi che raggruppano carrozzerie disposte a tutto.

Fabrizio a questo punto pone una importante domanda ai colleghi carrozzieri:

Vogliamo accontentarci delle briciole, oppure siamo disposti a lottare tutti insieme, sotto la stessa bandiera, per dare forza alle nostre aziende e ritagliarci una fetta di mercato?

La risposta di Federcarrozzieri viene spontanea:

Da oggi dobbiamo lavorare tutti insieme per futuro delle nostre imprese, in un mercato sempre più competitivo.

Negli ultimi due anni Federcarrozzieri ha fatto grandi passi avanti a livello di comunicazione:  il restyling del logo Mio Carrozziere, l’avvio del Merchandising, il successo di Autopromotec 2017, etc.

Al consumatore però Mio Carrozziere risulta sconosciuto: molti sono i competitor e troppi gli errori a livello di comunicazione commessi dalla rete, a livello del singolo o del Regionale, che danneggiano il brand. Per divenire riconoscibili dall’utente, dobbiamo essere uniti, sfruttiamo tutta la passione che abbiamo per le tematiche sindacali anche con Mio Carrozziere,  fare gruppo rispettando le regole: usare in primis le grafiche ufficiali (http://www.federcarrozzieri.it/materiale/) senza agire di propria iniziativa indebolendo la rete. Dobbiamo cambiare il modo di comunicare: il nostro target non è il carrozziere, ma i nuovi clienti. Evitiamo testi tecnici, giuridici, etc. , proponiamo contenuti semplici, interessanti, accattivanti e caratterizzanti la nostra regione di appartenenza.  Mostriamo le nostre aziende con video, foto, grafiche etc. “Mettiamole in vetrina”, in modo che l’utente possa comprendere la qualità della nostra offerta. Vagliamo l’ipotesi di un consulente per tali mansioni. Da gennaio 2018 Federcarrozzieri fornirà agli iscritti Mio Carrozziere le linee guida riguardo l’uso del brand, affinché in tutta Italia, i carrozzieri della rete, siano riuniti sotto un unico logo, uguale per tutti.

#gallery-1 { margin: auto; } #gallery-1 .gallery-item { float: left; margin-top: 10px; text-align: center; width: 33%; } #gallery-1 img { border: 2px solid #cfcfcf; } #gallery-1 .gallery-caption { margin-left: 0; } /* see gallery_shortcode() in wp-includes/media.php */

1 visualizzazione

L'Autocarrozzeria Marangon fa parte della  rete di Carrozzerie indipendenti

dell'Associazione

CHIAMA

Tel. 011 9573566 

E-MAIL
ORARI DI APERTURA

lun-ven 08:00/12:00 - 14:00/19:00

POTETE  TROVARCI ANCHE SU:
  • Facebook Social Icon

Autocarrozzeria Marangon sas di Marangon Marco e Marangon Moreno 

Via Acqui,77 - 10098 Rivoli (TO) - P.IVA 05168860012 - REA n.689446

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon