• Federcarrozzieri

Libertà, sicurezza e tutela nel futuro dei consumatori

Expo Consumatori 4.0 focus dedicato ai consumatori

L’entusiasmo, la forza dei diritti da tutelare anno dopo anno in un mercato, come quello assicurativo, che  presenta sempre nuove criticità. La trasparenza al centro insieme alla libertà di scelta di un consumatore realmente informato e consapevole dei propri diritti. Le misure e gli interventi necessari a raggiungere questi risultati.


È su questa scia che ha preso il via la tavola rotonda tenutasi venerdì 11 maggio 2018 presso l’Auditorium Parco della musica di Roma  in occasione di Expo Consumatori 4.0 e dal titolo: “ Libera concorrenza in libero mercato: strada, sicurezza, diritti”

Una occasione di confronto, moderata da Tommaso Caravani, che ha visto gli interventi della prof.ssa Giuseppa Cassaniti Mastrojeni Associazione, Presidente –Aifvs (Associazione Nazionale Familiari Vittime della Strada) interrogarsi sulla reale tutela del diritto al giusto riconoscimento e del valore della vita umana nelle recenti acquisizioni legislative. La prof.ssa Cassaniti ha posto l’attenzione sulla portata di una previsione che, indicando le Tabelle di Milano quale parametro di valutazione per il risarcimento, ha però esposto le vittime alle oscillazioni giurisprudenziali senza fissare un riferimento certo.

Furio Truzzi, presidente Assoutenti ha salutato i presenti lanciando la proposta di una portabilità per le polizze assicurative guardando ai modelli positivi come quello tedesco nel quale la polizza è collegata alla targa del veicolo assicurato.

Una interessante relazione introduttiva, presentata del dott. Stefanio Mannacio – Assoutenti ha illustrato una importante serie di previsioni auspicabili atte ad imperniare questo delicato e complesso settore ad una reale trasparenza ed alla salvaguardia dei diritti dei consumatori.

A seguire l’intervento del prof. Riccardo Cesari, membro del Consiglio – IVASS (Istituto per la vigilanza sulle Assicurazioni) con un excursus sulle attività dell’Ivass attuali e future che ha descritto gli ambiti di tutela e le criticità da vigilare.

Gli interventi susseguitisi hanno toccato vari aspetti del mondo assicurativo. L’apertura verso l’introduzione della portabilità nelle polizze assicurative nel segno di una effettiva concorrenza nel mercato è certamente uno dei temi maggiormente invocati, così come l’importanza di guardare ai consumatori non come figure distanti ma come portatori di diritti  che riguardano ognuno di noi insieme alla necessità di interventi legislativi che vadano in questa direzione ed alla necessità di controlli maggiormente stringenti,

Sono queste infatti le linee tracciate anche dagli interventi dell’ On. Silvia Fregolent (PD) relatrice Ddl Concorrenza 2017, dell’On.le Sergio Puglia (M5S), dell’On.le Paolo Russo (FI) e dell’On.le Andrea Colletti (M5S).

Il tavolo tecnico ha poi visto un dibattito nel corso del  quale dapprima il dott. Giampaolo Bizzarri, Presidente – CUPSIT (Comitato Unitario Patrocinatori Stragiudiziali), l’avv. Settimio Catalisano, Unarca (Unione Avvocati Responsabilità Civile e Assicurativa), Marco Mambretti (AICIS) e Piero Manzanares (SNAPIS) hanno tracciato, ciascuno per la propria esperienza personale un quadro degli aspetti maggiormente problematici in riferimento ai quali richiedere con forza controlli efficaci. A seguire l’ avv. Sonia Monteleone – Movimento Consumatori, l’avv. Laura Locatelli, Lega Consumatori e l’avv. Francesco Corbo, Asso Consum, impegnati nella tutela dei consumatori su più fronti, ed attualmente, insieme ad altre associazioni di consumatori, promotori dei lavori per il tavolo istituito presso il MISE, hanno evidenziato quanto ancora si debba intervenire per consentire un significativo cambio di passo in favore di una maggiore trasparenza e libertà di scelta. L’avv. Angelo Massimo Perrini, delegato dell’Organismo Congressuale Forense, ha poi sottolineato come il tavolo cui è demandata, come da previsione legislativa, la predisposizione delle “linee guida finalizzate a determinare gli strumenti, le procedure, le soluzioni realizzative e gli ulteriori parametri tecnici per l’effettuazione delle riparazioni dei veicoli a regola d’arte”, giunto al terzo incontro lo scorso 10 maggio,  stia andando verso un risultato prezioso in termini di sicurezza per i consumatori tutti. Ciò nonostante la mancata partecipazione, ad oggi, di alcune associazioni di categoria  rappresenta una assenza preoccupante.

A concludere l’incontro Davide Galli, Presidente – Federcarrozzieri che, a proposito del tavolo Mise ha espresso la necessità di estendere l’invito a figure come quelle delle associazioni che rappresentano tutte le case automobilistiche, nonché delle case produttrici di attrezzature per le riparazioni certificate dalle case automobilistiche, così come ai ricambisti o produttori di ricambi ed ai periti assicurativi che fornirebbero apporti utili per una riparazione a regola d’arte. Questi ultimi, in particolare, potrebbero suggerire elementi che riguardano  il post sinistro e le variabili dei danni riscontrabili sui veicoli danneggiati. Dunque coinvolgendo il maggior numero di esperti che, con la propria esperienza, coadiuvino i lavori per la formulazione di linee guida per riparazioni a regola d’arte si potranno finalmente che certificare gli interventi riparativi ottenendo reale sicurezza per i consumatori.

#OnAndreaColletti #DavideGalli #PietroManzanares #MarcoMambretti #TommasoCarvani #DottFurioTruzzi #AvvFrancescoCorbo #AvvSoniaMonteleone #OnSergioPuglia #OnSilviaFregolent #OnPaoloRusso #AvvLauraLocatelli #avvSettimioCatalisano #ProfRiccardoCesari #DOTTSTEFANOMANNACIO #DottGiampaoloBizzarri #AvvAngeloMassimoPerrini #profssaGiuseppaCassanitiMastrojeni

L'Autocarrozzeria Marangon fa parte della  rete di Carrozzerie indipendenti

dell'Associazione

CHIAMA

Tel. 011 9573566 

E-MAIL
ORARI DI APERTURA

lun-ven 08:00/12:00 - 14:00/19:00

POTETE  TROVARCI ANCHE SU:
  • Facebook Social Icon

Autocarrozzeria Marangon sas di Marangon Marco e Marangon Moreno 

Via Acqui,77 - 10098 Rivoli (TO) - P.IVA 05168860012 - REA n.689446

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon