• Federcarrozzieri

Carrozzerie abusive e insalubri: soldi a palate. Finché non li beccano.

È soprattutto una certa stampa superficiale, quella che informa in stile Gabibbo ubriaco, a parlare sempre e solo di sconti. Qualche esempio: il disegno legge Zanonato che abbassa il costo delle riparazioni dei carrozzieri, e quindi fa calare per magia le tariffe Rca di un quarto. Oppure: diminuire il costo della manodopera a beneficio della collettività, e della Rca. Quanto c’è di vero in tutto questo? Zero. È fuffa, disinformazione.


La verità è molto più semplice, ma viene nascosta. Se si abbassa il costo della manodopera, se si impone ai carrozzieri di lavorare a costi bassissimi, alla velocità della luce, si ottengono solo tre drammatici risultati.

1) La qualità della riparazione scende a livelli da Terzo mondo. È una corsa disperata verso l’Africa centrale. L’Italia così si allontana dall’Europa che conta, per far lavorare i carrozzieri in condizioni proibitive.

2) Per stare dentro i costi, in un modo o nell’altro il carrozziere deve tagliare. E qualche carrozziere senza scrupoli può agire barando: niente rispetto delle regole di sicurezza, mancato rispetto dell’ambiente, aziende marce, ditte insalubri, che sopravvivono cercando di fregare il prossimo e il Paese intero. Ci sono centinaia di adempimenti burocratici da rispettare: basta non farlo e il problema è risolto.

3) Addio sicurezza stradale. Te la raccomando l’auto danneggiata che è stata riparata a una velocità da infarto per stare dentro i costi.

E chi ci guadagna in tutto questo? Le Assicurazioni. Che pagano molto meno i carrozzieri, imponendo loro pezzi di ricambio e vernici. Hanno in mano il mercato della riparazione, ricattano i riparatori, li costringono a piegarsi alle loro condizioni. L’alternativa, per il carrozziere, è morire, scomparire, chiudere.

Allora adesso vi sarà chiaro il nostro gioco di parole di partenza: il gioco al ribasso tariffario è un gioco al massacro che fa il gioco delle Assicurazioni.

Federcarrozzieri ha rilevato, attraverso un sondaggio telefonico effettuato ad aziende che operano nel settore della consulenza aziendale per adempimenti e normative in Emilia Romagna, che una percentuale molto elevata dei loro clienti carrozzieri sono sprovvisti dei requisiti di base per operare : CPI Certificato prevenzione incendi, Rischio Chimico, Legge 81 sulla sicurezza negli ambienti di lavoro.

La ricerca prosegue.


L'Autocarrozzeria Marangon fa parte della  rete di Carrozzerie indipendenti

dell'Associazione

CHIAMA

Tel. 011 9573566 

E-MAIL
ORARI DI APERTURA

lun-ven 08:00/12:00 - 14:00/19:00

POTETE  TROVARCI ANCHE SU:
  • Facebook Social Icon

Autocarrozzeria Marangon sas di Marangon Marco e Marangon Moreno 

Via Acqui,77 - 10098 Rivoli (TO) - P.IVA 05168860012 - REA n.689446

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon